Il FC Rapid Lugano e la Fontana Print nuovamente insieme dopo tanti anni

Il FC Rapid Lugano ritorna al passato, o meglio alle sue antiche origini: la Fontana Print, tipografia fondata da Renato Fontana, sponsorizzerà le maglie del sodalizio luganese per i prossimi tre anni.

Proprio il compianto Renato Fontana fu, nel 1949, tra i soci fondatori del glorioso club cittadino che da sempre ha puntato sulla formazione, sulla crescita e sull’integrazione dei giovani e dei “pulcini” attraverso lo sport e in particolare il football.

Lo stesso Fontana ha sempre ricordato che "fin da ragazzo mi appassionai, in una forma per la verità molto acuta per l’età che avevo, del calcio che si giocava sui campetti di periferia e nel cortile dell’oratorio.

Dominava a quei tempi la squadra del luogo, la Libertas, e fu così che pensai di mettere insieme una compagine che potesse impegnarla. Più che impegnarla, lo confesso, sognavo una squadra che potesse battere questa Libertas che spadroneggiava e vinceva nella sua categoria.

Non fu facile trovare i giocatori per costruire una squadra forte per soddisfare il mio sogno. Ma ci riuscii e fu così che, nel 1949, nacque il FC Rapid Lugano".

Il rinomato binomio Rapid – Fontana Print si è dunque ricomposto e per l’immagine e la visibilità del FC Rapid Lugano e del suo storico settore giovanile è certamente un bel colpo: le nuove maglie dei quasi 400 giocatori “profumeranno” di passato, nel solco di una tradizione che vede i “due novelli sposi” fortemente  attaccati, con le loro rispettive attività e con la loro filosofia, al tessuto e al territorio luganese. Dal 2015, insomma, ogni gol rapidino segnato avrà una stampa… riconoscibile.

Nella foto, ai lati, i titolari della ditta Raoul Fontana (a sinistra) e Ruben Fontana (a destra) con in mezzo il presidente del FC Rapid Lugano Claudio Rusconie il membro di comitato Antonio Bolzani.

 

 


© FC Rapid Lugano 2018